7 motivi per mangiare gli insetti !

Sempre più persone sostengono che l’introduzione di insetti nella nostra dieta. Quali sono i vantaggi, quali benefici per la salute ? Medico BonneBouffe svolto indagini per voi!

I vantaggi di mangiare insectesL’entomophagie : la nuova tendenza

Mentre la domanda globale in termini di carne è in crescita a rotta di collo, la produzione mondiale, ha dovuto lottare per tenere il passo, che è la causa diretta dell’aumento dei prezzi. Inoltre, l’agricoltura è la seconda più grande fonte di emissioni di gas serra : è infatti all’origine del 20% delle emissioni globali.

Di Fronte a queste cifre, sempre più persone sostengono che l’introduzione di insetti nella nostra dieta. Questi sarebbe non solo un nutriente alternativa (dato che gli insetti sono una fonte importante di vitamine e proteine), ma anche un’alternativa ecologica a fronte di una domanda globale di carne.

jiminis' revolutionne l'apero avec ses insectes croustillants (4)

I vantaggi di mangiare insetti#1 gli insetti sono ricchi di proteine

Gli insetti sono una fonte importante di proteine, anche più importanti di quelli di carne chiamato “classici” ! Non si sa per esempio che mangiare 5 grilli solo per avere l’equivalenza in termini di proteine di una bistecca di tutta la carne di manzo?!

Allo stesso modo, gli insetti possono fare 9 volte più proteine rispetto alla carne di mucca per lo stesso importo.

#2 sono nutrienti

Gli insetti sono una fonte importante di proteine, ma anche di vitamine, omega 3 e omega 6, e minerali.

#3 sono a basso contenuto di grassi e colesterolo

Gli insetti, inoltre, contengono meno grassi rispetto ad altri tipi di carne : contengono in media il 16% di grassi, a differenza della carne tradizionale che vorresti, e quasi la metà (il 48% in media).

#4 forniscono anche i carboidrati

Gli insetti sono anche una fonte di carboidrati, che è a dire, essi forniscono l’energia necessaria per il funzionamento del nostro corpo – a differenza della carne, “tradizionali” non hanno (vedi figura sottostante).

La consommation d'insecte: une alternative écologique et nutritionnelle?

Raffronto dei nutrienti alimentazione degli insetti e la carne “classico” (fonte: www.eat-ento.co.uk)

#5 Essi sono poco costosi da produrre

Ecologicamente, gli insetti hanno un tasso di crescita molto veloce e il loro allevamento è facile e poco costoso : consumano poco cibo, 2 kg di alimentazione sono necessari per produrre 1 kg di insetti, considerando che i bovini richiedono 8 kg per produrre la stessa quantità.

#6 sono di basso di emissioni di gas serra

Allevamenti industriali di insetti commestibili, ha molti vantaggi : richiede un po ‘ di cibo e acqua, gli insetti, l’aumento dei piani e non emettono molto poco emissioni di gas serra. Inoltre, mentre solo il 5 mq è necessaria per alzare 100 kg di insetti, 50 mq sono necessari per produrre la stessa quantità di carne di manzo !

#7 sono deliziose !

Sì, sì, gli insetti sono sani e naturali, ma la maggior parte di tutti… bene ! Hai dei dubbi ? Guarda il video qui sotto dove ho mangiato per la prima volta nella mia vita un deserto…. 🙂

==> Sfida : Medico BonneBouffe mangia un grillo !Un ‘ alternativa alla carne ?

Il consumo di insetti, potrebbe rappresentare una speranza per l’umanità : secondo la FAO, insetti, in particolare, per nutrire i 9 miliardi di persone dovrebbe essere alimentato entro il 2030. Ma gli insetti sarebbe una speranza al ecologica di livello, dato che la produzione di insetti ha un basso impatto ecologico, in contrasto con la produzione di carne.

“Un terzo della popolazione mondiale mangia gli insetti”, ha detto Eva Ursula Müller, direttore del dipartimento di politica economica delle foreste della FAO. In realtà, il consumo di insetti è già popolare in alcune regioni del mondo, come in Africa, in Asia e in America latina.

In Europa, la tendenza sembra a poco a poco, in particolare con : – Ento, il sushi a base di insetti – o Jimini, gli insetti che sono chip con un aperitivo:

E si, sarebbe gusto, è un piatto a base di insetti ? Dacci la tua opinione !

Attenzione : gli insetti contengono gli stessi allergeni di crostacei, acari e ragni. Se pensate che si può essere allergici a uno di questi artropodi, non prendere dei rischi o consultare il proprio allergologo.

Lascia un commento