Aceto di sidro di mele e succo di limone per il trattamento di verruche plantari

Le verruche plantari sono molto comuni, soprattutto nei giovani. L’uso di piscine, palestre e spazi comuni in cui i piedi vengono a contatto con superfici bagnate aumenta il rischio di sviluppare questo tipo di problema.

Qualcosa che dobbiamo sapere è che le verruche plantari hanno la loro origine in il virus HPV o virus del papilloma umano. E se è vero che il modo per eliminarle è sempre con una soluzione fredda chiamato nitruro di sodio, in caso di non essere molto grave, si può iniziare con semplici rimedi casalinghi.

Oggi nel nostro spazio si vuole mostrare i vantaggi dell’utilizzo di aceto di sidro di mele e succo di limone per il trattamento di questo problema. Tuttavia, se il vostro verruche plantari, o quelli dei vostri figli sono più persistenti, non esitate ad andare da un buon dermatologo.

Aceto di sidro di mele per il trattamento di verruche plantari

Vinagre-de-manzana

Il tipo di aceto di sidro di apple che usiamo per il nostro trattamento è il puro e non trattata, ottenuto direttamente dalla fermentazione di questo frutto. È diverso da quello che usiamo in cucina, e mantiene le sue proprietà più puri e medicinali di fronte a un uso topico.

Vi consigliamo di leggere i migliori rimedi per avere alcuni piedi perfetti

I vantaggi di aceto di sidro di mele per il trattamento di verruche plantari sono basati sui seguenti principi:

L’aceto di sidro di mele contiene acido malico, che è un antibatterico, antimicotico e anti-virale, molto efficace per curare le infezioni e virus come l’HPV o virus del papilloma umano. L’aceto di sidro di apple, inoltre, promuove un ambiente alcalino per combattere virus, batteri, o agente nocivo che malati pelle. Ripristina il pH ed è molto efficace per le verruche plantari. Un’altra cosa da tenere a mente è il suo alto contenuto in acidi alfa idrossi acidi, in grado di ripristinare la pelle ferita o infettato da un virus come l’HPV o virus del papilloma umano. Limone per il trattamento di verruche plantari

Beneficios-del-limon-para-las' marcas de acné

Come già sapete, quando ci sono le verruche dermatologi li trattano con peeling chimici, o iniezioni per bruciare o congelare il virus che causa. Il processo è doloroso, ma efficace.

Ora, un modo semplice per provare a rimuoverli, soprattutto durante le fasi iniziali (quando è solo una verruca, e non di più, che sono distribuiti quasi sempre per la modalità satellite o mosaico), vale la pena di provare questi rimedi naturali.

Il succo di limone è una opzione che ci può aiutare a fare via con la verruca plantare in un paio di settimane. La ragione di questo è che i componenti acidi del limone sono anche anti-virali, anti-fungine e antibatterico. L’uso del limone deve essere completato con l’aceto di sidro di mele naturale e biologica, per ottenere un trattamento efficace. Come effettuare il trattamento contro le verruche plantari

Che cosa stiamo andando a fare, in primo luogo, essere consapevoli del fatto che il trattamento è destinato a durare per una media di due settimane. Per fare questo, dobbiamo essere coerenti e mantenere un’accurata igiene nel trattamento della verruca plantare perché, in generale, il virus che la provoca è contagiosa.

Lee è anche naturale modalità di trattamento del piede d’atleta

Cómo-eliminar-callos-y-verrugas-de-los-pies

Pre-pulizia

Siamo in grado di realizzare un trattamento di ogni giorno, di mattina e di notte. Così, una volta che abbiamo la doccia, applicare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto di sidro di mele dove abbiamo la verruca plantare.

Permette di essere ben impregnato e lasciata agire per 15 minuti.

Applicazione di limone

Una volta che le verruche plantari sono ben inumidito con aceto, iscriviti subito porzione finita di limone e lasciare che i loro principi attivi entrare in contatto con la zona interessata.

Lascia che sia almeno circa 5 minuti, quindi asciugare bene la pianta del piede. Ora, e in questa prima ora del giorno, finiremo il nostro trattamento, portando l’olio essenziale di tea tree. L’olio dell’albero del tè è un ottimo antibatterico che può servire per il trattamento di verruche e di prevenire la loro diffusione. Se desiderato, un altro preventivo opzione è quello di impregnare l’interno delle scarpe con un paio di gocce di questo olio. Trattamento notturno

Una volta che arriviamo a casa, ci tornerò a darci una doccia e lavare i nostri piedi con attenzione. Senza alcun tipo di umidità che favorisce l’emergere di batteri.

Scopri come combattere l’insorgenza di funghi alle unghie

Ora, prima di andare a dormire, si torna ad applicare aceto di sidro di mele verruche plantari. Il passo successivo, approfittando di questo e di andare a letto, è quello di applicare un rodajita di limone sulla zona collegata con un gesso o un nastro. Mettere il calzino, e permette di agire durante la notte.

Una buona opzione per il proprietario di un limone uno spicchio d’aglio. È anche un buon antimicotico e antibatterico che viene spesso utilizzato per curare le fastidiose verruche plantari.

Lascia un commento