Alimenti biologici : 10 motivi per mangiare biologico !

Pollo biologico, ketchup, biologici, dolci,… il ” bio “ha invaso i supermercati, diventando “di moda”, prima di tutto. Ma perché dovremmo mangiare biologico ? Quali sono i vantaggi di alimenti biologici ? Così qui è una piccola panoramica dei vantaggi che si possono trarre dal cibo biologico.

Cibo biologico : Perché dovremmo mangiare biologico ?1) alimenti biologici ci permette di mangiare più sano

Mangiare Biologico, è quello di mangiare il cibo con più vitamine e minerali rispetto a molti dei prodotti provenienti da agricoltura convenzionale. Secondo il libro Mangiare biologico è meglio !:

– Peperoni bio contengono più antiossidanti (vitamina C, carotene, flavonoidi) di peperoni che non sono del bios. – I prodotti biologici (grano, lenticchie, miele, uova) contengono più ferro, ma meno di zinco e di rame rispetto a quella convenzionale. – La carne di agnello è della migliore qualità bio : più di acidi grassi insaturi e omega-3.

2) consuma meno pesticidi

Report dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la Food and Agriculture Organization (FAO) hanno dimostrato che i prodotti biologici contengono bassi livelli di nitrati e pesticidi, residui di prodotti non biologici.

Secondo gli studi condotti dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), solo il 2% dei campioni bios analizzati da Francia contenute tracce di pesticidi, rispetto 37,74% di frutta e verdura da agricoltura intensiva (più 3,1%, contenenti quantità superiori ai limiti imposti dalla legge). In media, i consumatori sono stati, pertanto, 18 volte più probabilità di trovare sui residui di pesticidi negli alimenti derivati da agricoltura intensiva in un alimento derivato da agricoltura biologica.

DrBB-dangers-des-pesticides

Fonte : Freepik/DocteurBonneBouffe.com

3) Si mangia il cibo più gustoso

È molto difficile dimostrare scientificamente che un alimento è più gusto e, ad essere onesti, questo non è sorprendente per tutti i prodotti. Ma questo è vero per la frutta e la verdura. Infatti, frutta e verdura provenienti da coltivazioni biologiche, sono raccolte più maturo rispetto ai loro omologhi convenzionali, e quindi avere il tempo di concentrare i sapori, risultante in un gusto più saporito.

Inoltre, il cibo coltivato in campo aperto crescere con il sole, la rugiada del mattino, e disegnare le loro sostanze nutritive e di acqua nel suolo in contrasto con gli alimenti di agricoltura intensiva, sempre più cresciuto fuori terra o coltivati in terreni che sono “morti” a causa dell’uso di pesticidi. Hanno così, alla fine, meno acqua, più vitamine, minerali e antiossidanti.

4) è un bene per l’ambiente

L’agricoltura biologica protegge il suolo e riduce al minimo l’erosione del suolo. L’uso massiccio di pesticidi e fertilizzanti chimici uccide il suolo e la biodiversità. Risultato : abbiamo trovato terreni compatti e senza vita, la creazione di erosione nel primo acquazzone. La biografia, lui, utilizza materiali organici di piante o animali. Allo stesso modo, il contadino non fa uso di fertilizzanti chimici e i supplenti colture sullo stesso appezzamento.

L’agricoltura biologica, inoltre, conserva l’acqua. La scelta di varietà adatte alle condizioni locali, o meno consumo di acqua, l’agricoltura biologica richiede meno di irrigazione e, di conseguenza, meno acqua. A differenza di agricoltura convenzionale, che, per l’irrigazione, le monocolture, per la cpu come il mais o la soia, respinge il suolo, l’acqua inquinata con sostanze chimiche di sintesi, e nitrati.

Infine, l’agricoltura biologica è su una base quotidiana per la biodiversità : Mentre il tasso di scomparsa di specie viventi è attualmente 1000 volte superiore rispetto a prima dell’era industriale, bio, che si avvale di varietà ed ecotipi, vecchio, e, a volte, è quasi scomparso, rende possibile il mantenimento di un certo livello di biodiversità.

avantages' jardins collaboratifs

Fonte : vector4free.com

5) Questo non è necessariamente più costoso !

L’agricoltura biologica non certo chiedere di più tempo, più lavoro e rese inferiori rispetto a quelli ottenuti da agricoltura tradizionale. Non sorprende, pertanto, i prezzi dei prodotti biologici sono più alti rispetto a quelli dei non-bio (dovrebbe essere notato una riduzione del divario negli ultimi anni con lo sviluppo della bio). Tuttavia, siamo in grado di evidenziare altri aspetti, che, se presi in considerazione, l’equilibrio l’equilibrio economico :

– I prodotti dell’agricoltura convenzionale beneficiare di sovvenzioni che sono finanziati dai contribuenti;

– I costi ambientali indotti dall’inquinamento, trattamento delle acque, e i costi della sanità, una conseguenza del consumo di “agro-alimentarisée” troppo sviluppato.

6) protegge il pianeta

Si preferisce ben spesso i “piccoli” imprenditori quando si acquista biologico, e favorisce in particolare coloro che hanno a cuore la QUALITÀ ! Di qualità per l’ambiente e la biodiversità, e di qualità per l’Uomo e la sua salute, questa parola è diventata una parola grossa, in tempi come questi, che dovrebbe essere rimesso al centro del piatto.

7) Mangiare biologico, è certificato

L’unico e solo modo per verificare questa certificazione è la presenza di AB etichetta (Agricoltura Biologica) sulla confezione. Rilasciato dal ministero dell’Agricoltura, certifica che il 95% degli ingredienti sono di origine biologica. Ogni agricoltore con questa certificazione sarà controllato a sorpresa una volta all’anno.

8) mangiare non-OGM

Non c’è bisogno di spiegare cosa sono gli OGM, questi meravigliosi strumenti, consentendo una volta che abbiamo ucciso i terreni per creare piante che crescono verso e contro tutti. Nota che l’etichettatura indicante la presenza di OGM è obbligatoria per i prodotti per cui la composizione è superiore allo 0,9 %.

9) apprendiamo l’esistenza di molti alimenti

Il bio è stato democratizzato negli ultimi 10 anni e oggi, troviamo organico ovunque. Si preferiscono ancora acquistare i loro prodotti biologici, mercati o dai produttori, favorendo breve tour per le persone che vivono in campagna.

Ci sono decine di alimenti di cui non si sospetta nemmeno l’esistenza, di farina o altre verdure sconosciuto ai comuni mortali abituati a piatti cucinati. In breve, entrare in un negozio biologico, e divertirsi imparando !

Astuces' pour instaurer la cuisine méditerranéenne dans son alimentation

Fonte: FREEPIK/DocteurBonneBouffe.com

10) Mangiare biologico, che è quello di essere impegnati !

Mangiare biologico è una visione di vedere il mondo. Mangiare biologico è capito che oggi sta uccidendo i nostri suoli, nella vita quotidiana, che si riduce alla riduzione della biodiversità, che abbiamo messo da parte la salute degli individui e che diamo i nostri soldi a gente senza scrupoli la cui parola d’ordine è crescita, una crescita continua che accentua i primi elementi elencati.

Mangiare biologico non è solo una questione di composizione di base, ma è coinvolgente, l’ora, o gli scandali della sanità pubblica, in locali di impegnarsi socialmente e umanamente per sviluppare l’occupazione, “positivo”, composto da uomini e donne che combattono ogni giorno per la qualità e la conformità, impegnarsi ambientale per il pianeta su cui vive, perché, dopo tutto, proteggere il pianeta non è altro che la nostra proteggere noi stessi.

Altri vantaggi di mangiare biologico ? Si prega di non esitate a lasciare un commento !

Leggi anche i nostri articoli più recenti: – “Cibo locale: 6 buoni motivi a favore dei prodotti locali” – ” Mangiare sano ed equilibrato è il costo costoso come la pensiamo? “

Lascia un commento