Anomalie del ciclo mestruale, è necessario prestare attenzione ad esso

La maggior parte delle donne tendono a ignorare le anomalie che sono presenti durante il ciclo mestruale, poiché spesso viene confusa con i sintomi più comuni.

La colorazione del flusso, l’odore e l’importo può indicare cambiamenti ormonali, problemi di salute e le altre condizioni che richiedono cure ginecologiche.

Il ciclo mestruale comincia con il primo giorno delle mestruazioni e termina il giorno prima della prossima.

Di solito dura tra i 28 e i 35 giorni, anche se questo può verificarsi in modo diverso in ogni donna.

Durante questa fase si manifesta importanti modifiche e sintomi che influenzano l’umore e la salute della donna.

Per questo motivo, è importante imparare a distinguere quando si tratta di un ciclo comune, e a che punto il corpo può essere avviso di un qualche tipo di complicazione.

Amenorrea

Amenorrea è una condizione che è caratterizzata dall’assenza di mestruazioni nelle donne.

È considerato anormale quando passano 3 mesi di fila senza un periodo, a meno che non sei incinta, l’allattamento al seno o sono entrati in fase di menopausa.

È più diffusa tra gli atleti, ballerini professionisti e le donne che si sottopongono a diete ferree.

Infatti, il suo sviluppo ha uno stretto legame con l’anoressia ed è considerato uno dei principali sintomi.

Non dimenticate di leggere: Come trasformare il vostro cervello durante la menopausa

Sanguinamenti superiori a 7 giorni

Dolor' y sangrados

Il menorragias o sanguinamento mestruale abbondante sono abbastanza comuni nella popolazione femminile, anche se non per questo cessa di essere anormale.

Questi tendono a durare più di sette giorni e richiede le donne a cambiare i loro tamponi o pad, più frequentemente rispetto al normale.

Sebbene la maggior parte delle volte non è un problema di condurre una vita normale, molti sviluppano anemia a causa di eccessiva perdita di sangue.

Alterazioni dei segni vitali

È normale che durante i primi giorni delle mestruazioni, bassa pressione sanguigna un po’, ma non quando si fanno troppo.

È importante controllare regolarmente, in quanto vi è la possibilità che uno squilibrio improvviso e pericoloso.

Se si nota che ogni volta che avete il vostro periodo mostra questo sintomo, check quando prima con uno specialista.

Inoltre, è essenziale che si presta attenzione a disturbi quali:

Sudorazione eccessiva Difficoltà respiratorie Tachicardia Sensazione di testa leggera Vertigini Formazione di coaguli di sangue

menstruaciones-dolorosas

Coaguli di sangue nel periodo è considerato anormale quando la macchia è composta solo di questi.

Come le donne, sappiamo che è normale nel solito il sanguinamento è presente uno che un altro, ma possiamo anche distinguere quando somministrato in maniera impropria.

In caso di identificazione di loro in un modo che è anormale, molto abbondanti o di grandi dimensioni, è indispensabile rivolgersi al medico.

Solo dopo il parto è comune per espellere la formazione di coaguli di sangue di grandi dimensioni.

Sanguinamento tra i periodi

Sanguinamento tra i periodi mestruali sono una manifestazione che c’è qualcosa che non va in agenzia.

La maggior parte dei casi si ha a che fare con gli squilibri ormonali, ma può anche essere un avviso per complicanze come fibromi, polipi o infiammazione della cervice uterina, tra gli altri.

Queste condizioni sono di solito benigne anche se in piccoli casi, potrebbe anche essere a causa di un tumore o precancerose.

Periodi mestruali dolorosi

menstruacion_

Questo tipo di ciclo mestruale che sono caratterizzati dalla presenza di un dolore al basso ventre, crampi, e a volte estese sul retro.

Durante il ciclo mestruale è considerato normale, ma quando è troppo forte non è.

In termini medici è conosciuto come dismenorrea e sono così intensi che possono impedire a una donna di svolgere le loro attività quotidiane.

In realtà, questo sintomo è una delle principali cause di disabilità nelle giovani donne e i giovani tra i 20 e i 30 anni di età.

Fino a quando il tempo non è associata a malattie dell’utero o di altri organi pelvici, ma sì, si avrebbe a che fare con l’aumento dell’attività di un ormone chiamato prostaglandina.

Vuoi saperne di più? Leggi: Mestruazioni irregolari: che Cosa si deve sapere?

Quando si dovrebbe andare dal medico?

Anche se tutte le anomalie di cui sopra sono un motivo per vedere il medico, è importante andare rapidamente in caso di:

Aumento delle perdite vaginali e sanguinamento. Maleodoranti sanguinamento. Bad pelvico, dolore e febbre. Periodi mestruali che sono in ritardo. Escrezione di coaguli di sangue.

Non si identifica con nessuna? Ricordo che la visita ginecologica è il modo migliore per determinare quali sono le cause delle anomalie.

Cerca di consultare il più presto possibile per ricevere un trattamento immediato, se necessario.

Lascia un commento