Caffeina impedisce di dormire ?

Uno studio, infine, rivela in che misura la caffeina viene assorbita la sera ritardi l’orologio circadiano interno – responsabile per il ciclo del sonno. Medico BonneBouffe racconta un po ‘ di più.

Il caffè impedisce di dormire ?Caffè ritardi sonno per 40 minuti

Prendere un caffè doppio, o il suo equivalente in caffeina, tre ore prima del momento in cui il livello è normalmente in ritardo di 40 minuti il ciclo naturale del sonno, secondo uno studio pubblicato mercoledì sulla rivista scientifica americana “Science Translational Medicine”.

Eppure, questo era ovvio, ma è la prima volta che uno studio rivela in che misura la caffeina viene assorbita la sera ritardi l’orologio circadiano interno, che ci indica il tempo di dormire e svegliarsi a livello cellulare.

Les bienfaits des graines de café

Fonte: onemarket.pl

Il caffè in ritardo, il nostro orologio interno

Per questo lavoro, i ricercatori hanno reclutato cinque persone, tre donne e due uomini, che sono stati sottoposti a diversi esperimenti con caffeina per 49 giorni.

I partecipanti sono stati sottoposti a quattro situazioni: una combinazione di diverse luminosità e dosi di caffeina. Pertanto, i soggetti sono stati collocati in un ambiente a bassa luminosità e hanno preso una compressa di 200 milligrammi di caffeina regolato in base al loro peso. Inoltre, sono stati sottoposti a una luce brillante e ha preso un placebo o un tablet di caffeina. I ricercatori hanno prelevato i campioni di saliva testato periodicamente per misurare i livelli di melatonina, un ormone secreto dalla ghiandola pineale per indurre il sonno.

Secondo i ricercatori, il nostro centro di orologio viene regolato a seconda dell’intensità della luce, e coordina gli orologi di cellulare nel corpo. Durante il ciclo circadiano di 24 ore, i livelli di melatonina nel sangue, aumento del segnale di inizio del periodo di biologico e di sonno prima di diminuire all’alba per segnalare l’inizio del risveglio.

I partecipanti allo studio che ha preso una pillola di caffeina con un basso livello di luce ambiente vissuto un ritardo di circa 40 minuti all’inizio della fase di sonno del loro ritmo circadiano rispetto a coloro che hanno preso un placebo.

Il ritardo causato dalla dose di caffeina è stato circa la metà di quella indotta da una esposizione di tre ore per una luce brillante, al momento di coricarsi.

Una forte luminosità è ritardare molto di più l’orologio interno come un negozio di caffè

Lo studio ha inoltre dimostrato che un’elevata luminosità, da solo o in combinazione con la caffeina, ha provocato un ritardo del ciclo circadiano nei soggetti di 85 minuti e 105 minuti rispettivamente.

Secondo questi ricercatori, i risultati di questa ricerca può aiutare i viaggiatori di adattarsi al jet-lag, a seconda dei momenti in cui prendono la caffeina.

Lascia un commento