Coca-Cola lancia la macchina per fare la Coca cola me!

E se si potesse creare la Coca Cola ?! Immaginate che questo sogno potrebbe ora diventare realtà grazie alla nuova macchina di bevande lanciato dal colosso mondiale! DocteurBonneBouffe ti dice un po ‘ di più!

Coca Cola lancia i distributori automatici di bevande

Avviso a tutti gli amanti della Coca Cola, presto, si può rendere il vostro drink a casa, grazie all’acquisizione, il 5 febbraio scorso del 10% del capitale sociale di Green Mountain Torrefattori di Caffè, di una società che è proprietaria di caffè in cialde e macchine da caffè Keurig (importo di acquisto: 1,25 dollari-miliardi di € 920 milioni di euro).

Con un fatturato in calo del 2% anno su anno, Coca-Cola sta cercando di rilanciare se stessa facendo il suo ingresso sul mercato di macchine per le bevande fatte in casa.

L’alleanza con la Green Mountain, che dovrebbe portare sullo sviluppo e la commercializzazione di prodotti Coca-Cola con la macchina per bevande fredde che vuole sviluppare la Green Mountain. Il gigante americano vuole ottenere un posto sul mercato succosa “scoop”, offrendo la possibilità ai suoi clienti di preparare bibite e altre bevande fredde a casa.

Il lancio della macchina sarebbe previsto per il mese di dicembre 2014, prima negli Stati Uniti, poi in Europa.

SodaStream minacciato

Con questo progetto, la Coca-Cola in diretta concorrenza con Sodastream, la start-up specializzata nel drink a casa, le cui vendite esplodere negli ultimi anni.

Una sfida rischiosa per la Coca-Cola, ma che sarà, senza alcun dubbio, il suo frutto. Infatti, la Coca non riduce la sua macchina a un solo bevanda : Coca Cola. Vorrebbe anche dare la possibilità ai suoi utenti di creare il proprio tè Gold Peak, e Onesto, bevande energetiche come Powerade e Acquario, acqua frizzante Dasani, o anche succo di frutta. Una grande diversità di prodotti che ha il potenziale di minare SodaStream. La ricorrente, la grande rivale della Coca, potrebbe contro-attacco con l’acquisto di una quota di SodaStream.

L’anno scorso, le voci sono state PepsiCo, l’intenzione di acquisto di SodaStream. La multinazionale americana aveva negato. Ma ora, di fronte alla minaccia, Coca Cola, SodaStream può chiedere di riscattare. La guerra è solo all’inizio…

Lascia un commento