Come seguire una dieta mediterranea, semplicemente ?

Sappiamo tutti i benefici della dieta mediterranea. Ma come adottare quando è lontano dal Sole ? Qui sono alcuni dei miei suggerimenti per l’attuazione di questo piano nella vostra vita quotidiana, senza stress.

Le 7 regole della dieta mediterranea#1 Focus intero alimenti ricchi di amido

L’elemento chiave della dieta mediterranea sono gli alimenti ricchi di amido, cioè pane, cereali, pasta, patate e patate dolci, ma ho anche la quinoa, miglio, grano saraceno, ecc…. Non dimenticate i legumi, come lenticchie, ceci, fagioli, fave, che hanno anche il loro posto.

Secondo la dieta mediterranea, ci variare i piaceri, grazie alla loro varietà e di essere consumati ad ogni pasto, perché sono essi che sono alla base della nostra energia. Per quanto riguarda i legumi secchi e cereali, forniscono proteine di buona qualità da “integratore alimentare” oltre a darci carboidrati complessi, fibre, vitamine e minerali.

#2 Consumare frutta e verdura di stagione

Ho messo le verdure e la frutta di stagione in seconda posizione nella lista, ma sono exaequo con la alimenti ricchi di amido. Abbiamo consumare ad ogni pasto, crudi e cotti.

In questo momento, rendono il posto del kiwi, litchi e agrumi sono i protagonisti della stagione fredda. E per ciò che è salato lato, abbiamo la possibilità con i miei preferiti, l’avvocato. Ma non dimentichiamo la zucca e le zucche che fanno grande puree e zuppe, così come i cavoli bianchi, ricci o Bruxelles.

#3 di Optare per la qualità dei grassi

La qualità dei grassi a conquistare il terzo posto per quantità che consumiamo, che non deve essere molto grande, ma essi hanno un ruolo fondamentale i vantaggi di questo piano. Anche il mio amico avvocato è a metà, anche qui, perché, secondo la varietà è più o meno grassi, ma ancora buono.

Ci si potrebbe chiedere quando sarebbe venuto ? E voilà, il famoso olio d’oliva, naturalmente ! Se per la cottura è la stagionatura, che si può consumare senza rischi fino a 4 cucchiai da minestra al giorno. L’olio di semi, tra cui noci, sono compresi in questa categoria per darci il loro prezioso Omega-3. Questi sono ottimi snack durante il collegamento a un frutto, per esempio.

#4 non Mangiare prodotti lattiero-caseari

Prodotti lattiero-caseari, come formaggi e yogurt, non sono essenziali nella dieta mediterranea, ma sono buoni componenti aggiuntivi in tante deliziose ricette che sarebbe un peccato.

Lo yogurt greco, la feta, mozzarella, ricotta, parmigiano sono molti, tanti nomi che fanno sognare i buongustai come me. Pertanto, una-due volte al giorno, in insalata, o nel pane, se ti piacciono i panini.

#5 Mangiare pesce

Il pesce sarà la nostra seconda fonte di Omega 3 con i miei preferiti, ho chiamato la sardina. Nella stessa categoria ci sono le aringhe, sgombri e acciughe. Ho scelto express per i pesci piccoli, perché sono all’inizio della catena alimentare, sono in genere molto meno inquinata che il più grande che si nutrono di loro, come il salmone, trota, tonno, ecc .. hanno anche il vantaggio di essere molto meno costoso. Siamo quindi in grado di mangiare più volte a settimana.

#6 Mangiare pollame e uova

Il pollame e le uova, arrivano in ultima posizione, non è davvero la preferita, in quanto siamo già abituati a mangiare loro, ma sono una buona fonte di proteine.

#7 cibi da evitare

Non ci sono ancora i cibi da evitare della dieta mediterranea. (Quando dico evitare, voglio dire, ridurre la quantità di puntare sulla qualità).

– prima di tutto, si ridurrà di conseguenza il consumo di carne rossa, ma non vietare i pezzi di una o due volte a settimana.

– E come per lo zucchero, vorrei essere mal posizionati a chiedere a qualcuno di non mangiare dolci. Ma questa volta, limite,-i : obiettivo per il top del top, come dessert, e un paio di volte a settimana massimo, come per esempio nel weekend.

Un esempio del tipo di menu per un giorno :

Colazione

– Un cottage cheese (o di yogurt greco con noci, farina d’avena e pezzi di albicocche (o kiwi per la stagione) – accompagnati da un tè alla menta

Colazione

– Insalata di pomodori tagliati a cubetti, cetrioli, mais, prezzemolo, succo di limone e olio d’oliva – Tre di riso con piselli, carote e funghi – Mousse al cioccolato fondente e pera

Cena

Zuppa di crescione e semi di sesamo – Toast con le sarde, i peperoni arrostiti, – Insalata di patate caldo scalogno

Medico BonneBouffe consiglia inoltre di : – Perché la dieta mediterranea è in via di estinzione – 7 motivi per adottare la dieta mediterranea

Lascia un commento