Consigli per affrontare la cinetosi

Il movimento di malattia, colpisce molte persone quando sono in viaggio in auto, in treno, in aereo o in barca. Tuttavia, ci sono alcuni consigli per evitare il mal di mare e godere di una meravigliosa vacanza in famiglia, tra amici o in solitudine. Qui ci sono alcune tracce.

Come combattere la cinetosi?

Sia benin e frequenti mal d’auto, anche chiamata ” motion sickness “, in particolare colpisce i bambini di età compresa tra 2 e 12 anni di età. I sintomi variano da una persona all’altra, ma spesso si manifesta sotto forma di nausea e vomito.

Cibo rimedi contro il mal di mare

A combattere contro il male di trasporto, con qualsiasi mezzo di trasporto che si sceglie, ci sono alcuni alimenti che sono benefiche.

Lo zenzero

Lo zenzero, ad esempio, è un rimedio naturale che ha la capacità di prevenire, o addirittura fermare il vomito o nausea. In polvere o in estratto fluido, lo zenzero è quello di essere preso un’ora prima della partenza. Se i sintomi persistono durante il viaggio, è necessario prendere ogni 4 ore fino al loro arresto.

Bienfaits' du gingembre

Crediti fotografici: FreeDigitalPhotos.net/SOMMAI

Menta

Menta verde aiuta anche a contrastare il movimento di malattia, proprio come alcuni di scorza di limone.

Feuilles' de menthe

Crediti: FreeDigitalPhotos.net/antpkr

Prezzemolo

Infine, il prezzemolo è noto per essere un rimedio delle nonne contro la nausea relative al trasporto. Mettere un paio di rametti in un pezzo di tovagliolo di carta, chiudere il coperchio e posizionarlo sul vostro petto. Il profumo di prezzemolo farà il lavoro!

persil

Crediti fotografici: Content/FreeDigitalPhotos

Un paio di suggerimenti per evitare la malattia Prendere un pasto leggero

Prima di intraprendere il viaggio, una buona preparazione è necessaria, soprattutto in termini di potenza. Naturalmente, non dovrebbe essere la pancia vuota. Attenzione, però, a evitare l’assunzione di cibi grassi nel favorire pasti leggeri. Come per le bevande, l’alcol deve essere esclusa prima di mettersi in viaggio.

salade' d'été

Crediti fotografici: FreeDigitalPhotos.net/TiramisuStudio

Consigli per il giorno J

Come si dice : “prevenire è Meglio che curare “. Infatti, prima che compaiano i sintomi, è necessario ridurre al minimo i movimenti del corpo e la testa durante il viaggio. Inoltre, assicurarsi di fissare lo sguardo su un oggetto che è stabile, evitare di leggere e godersi l’aria fresca, se possibile, aprendo leggermente la porta di vetro.

Aspettiamo un sacchetto per il vomito, asciugamani e bevande, che potrete utilizzare in caso di emergenza.

Buon viaggio a tutti!

école' enfants

Crediti fotografici: FreeDigitalPhotos.net/digitalart

Articolo contribuito a cura di Carolina, gestione di partenariati per VTR viaggi, organizzatori di soggiorni in campi di vacanza in estate così come altri tipi di viaggi dedicata al mare e alla montagna.

Lascia un commento