Dieta Dukan per Kate Middleton: cosa è?

 width='490Perdere peso per una sposa, con l’avvicinarsi del grande giorno, è quasi un fattore fisiologico: le cose alle qauali pensare sono tante, lo stress tende  ad aumentare in maniera esponenziale. Quando Kate Middleton è apparsa notevolmente dimagrita a qualche giorno dalle nozze, tutti quanti abbiamo biasimato le difficoltà che poteva aver passato per via di un matrimonio tanto complicato come quello con William di Inghilterra.

Solo grazie alla madre, che se lo è lasciato sfuggire per ciò che la riguardava, abbiamo scoperto che le due si sarebbero sottoposte al regime alimentare della dieta Dukan, diventato virale negli Stati Uniti soprattutto grazie alla pubblicità involontaria ricevuta dall’Inghilterra.

Ma parliamo di un regime dietetico salutare? Tutt’altro stando ai maggiori esperti in nutrizione e dietologia. Si tratta in fatti di un regime alimentare iperproteico, famosissimo in Francia dove è nato e che prevede una tipologia di alimentazione davvero squilibrata.

La dieta di Pierre Dukan prevede quattro fasi: la prima è quella chiamata di attacco: in un periodo che varia dai due ai 7 giorni si eliminano completamente carboidrati, frutta e verdura e si assumono proteine, a qualsiasi ora e senza limiti. Poi vi è la fase di crociera, che vede l’aggiungersi delle verdure alle proteine, non a tutti pasti anche se in quantità illimitate.

Una volta raggiunto il peso forma con queste due fasi vi è il consolidamento, che dovrà durare tanti giorni quanti i chili persi moltiplicati per 10. In questo periodo, due volte a settimana ritornano la frutta ed i carboidrati e si hanno due pasti alla settimana  nei quali mangiare quello che si vuole senza problemi. L’ultima fase è quella di stabilizzazione: il regime torna normale salvo un solo giorno a settimana nel quale si possono assumere solo proteine.

La maggior parte di coloro che l’hanno usata, reputano questa dieta ottima e funzionante. Gli esperti al contrario lanciano l’allarme. Bisogna fare attenzione al sovraccarico ai danni dei reni e del fegato ed a tutte quelle patologie che si rischiano: osteoporosi, calcoli renali ed uricemia. Senza contare che un regime di questo genere è sconsigliatissimo ad ipertesi ed a tutti coloro con patologie pregresse di diverso tipo.

Dieta iperproteica, la scheda

Le cinque diete più pericolose per la salute

A dieta per la prova costume

Lascia un commento