Etichette alimentari: l’Ue boccia legge italiana

 width='500

Pochi giorni fa vi avevamo dato notizia che la Commissione Agricoltura della Camera aveva approvato il testo della legge sull’etichettatura dei cibi, la quale avrebbe garantito la conoscenza dell’origine degli ingredienti e fatto dormire sonni tranquilli a quelle persone che temevano di acquistare carne proveniente da allevamenti in cui era stata rilevata diossina ed altri con problematiche simili.

Ma la legge è morta ancor prima di nascere perché oggi arriva la notizia che i commissari europei alla salute hanno invitato l’Italia a “non procedere”. In realtà si trattava di un’eventualità già nota, visto che in passato era già accaduto che una legge simile fosse bocciata dall’Unione Europea. Inoltre, fanno sapere i commissari, il Parlamento di Bruxelles ha già emanato direttive a riguardo, e dunque una legge italiana potrebbe andare in una direzione diversa o in contrasto con quella europea, e dunque quella italiana dev’essere abolita.

[Fonte: Repubblica]

Lascia un commento