Fumare in gravidanza può rendere impotente il proprio figlio

Se un adulto soffre di impotenza senza un problema fisico apparente, è probabile che la causa di questa disfunzione sia il fumo della madre durante la gravidanza. A questa conclusione sono arrivati due studi effettuati in Danimarca e Germania sugli effetti del fumo.

Mentre il secondo, quello effettuato presso l’Università del Saarland, ha confermato quanto di noto era già prima, cioè che i forti fumatori hanno maggiori probabilità (14%) di essere impotenti rispetto ai non fumatori, il primo invece, effettuato all’Università di Copenhagen ha scoperto che le donne che fumano in gravidanza, anche se solo durante i primi mesi, possono causare la riduzione delle cellule germinali e di quelle somatiche nel bimbo che hanno in grembo. Ciò significa che crescendo, il proprio figlio potrebbe avere effetti negativi sulla propria fertilità.

[Fonte: Corriere della Sera]

Lascia un commento