I benefici di miele : il miele, il golden dolce ?

Meno calorico dello zucchero, per la stessa quantità ma con un potere dolcificante superiore, il miele è un vero tesoro per la nostra salute. Ha eccellenti proprietà terapeutiche troppo spesso sconosciuto ai consumatori. Ma che miele per scegliere e per le quali benefici ?

Per conoscere tutte le mielDu nettare per la pozione magica

Il miele contiene circa l ‘ 80% di zuccheri (soprattutto fruttosio e glucosio), il 18% di acqua e per il restante 2% sono di oligoelementi, vitamine (A, D, e, K, principalmente), sali minerali e aminoacidi.

Queste proporzioni variano a seconda del tipo di miele. Inoltre, il miele, la più scuri sono spesso più ricchi di fosforo, magnesio, ferro e potassio.

miel bienfaits

Crediti fotografici: maisonvergnon.fr

Il 4 i vantaggi di miele

Utilizzare il miele per guarire, questo è chiamato apiterapia. Il miele è consigliato in caso di :

#1 Allevia i problemi di digestione

Esso consente di regolare il transito nel caso di fermentazioni intestinali, per esempio.

#2 È contro le dichiarazioni di debolezza

Permette di dare una spinta in caso di astenia, inappetenza, convalescenza, ecc

#3 Combattere mal di gola e tosse

Per calmare i piccoli gatti in gola, si può aggiungere il tè !

#4 Cicatrice ferite e piaghe

Grazie alle sue proprietà antibatteriche e antisettiche, aiuta ad accelerare il processo di guarigione.

I Diversi tipi di miele e il loro uso :

– Miele di Acacia con Ile de France: in oro giallo e dal sapore dolce, è perfetto per dolcificare le bevande. È rilassante e aiuta a regolare il transito intestinale. Si è un’ottima scelta anche per i diabetici, perché, essendo più concentrato di fruttosio rispetto al glucosio, il suo Indice Glicemico è basso (20).

– Il miele di biancospino : è riconosciuto per le sue proprietà sedative e cardiaco.

– Il miele di erica, Brughiera o Sologne : Grazie per il suo sapore forte nel caramello, è spesso utilizzato nella fabbricazione di pan di zenzero. Il suo contenuto in sali minerali è alta, è consigliabile in disturbi del tratto urinario e la fatica.

– Miele di castagno dell’Ardèche o Cévennes : è ritenuta utile per la circolazione del sangue. Il suo sapore forte non è sempre apprezzato da tutti.

– La colza miele : miele di colore chiaro. Si è ritenuto benefico per la circolazione del sangue. Si dice che ha un sapore che si avvicina di più al cavolo.

– Il miele di eucalipto : è un antisettico e calma la tosse.

– Miele di lavanda : Con la sua fragranza e il suo sapore gradevole, è un disinfettante polmone e antispasmodico.

– Miele di rosmarino : top Di gamma, è un buon stimolante per il fegato e lo stomaco.

– Il miele dei Vosgi o Giura : per essere consumato come sciroppo, è un buon rimedio contro la tosse ribelle.

– Il miele di grano saraceno : è un potente tonico.

– Il miele di timo : Ricco di vitamina C, si raccomanda contro la stanchezza.

– Il miele di tiglio : grazie Al suo effetto calmante, favorisce il sonno e previene gli spasmi.

– Miele di timo : è di colore giallo e ha un sapore molto pronunciato. Egli è conosciuto per i suoi poteri antisettici e per la prevenzione delle malattie dell’apparato respiratorio e digerente.

– Il miele multifleurs : il gusto e la varietà di colore, può essere utilizzato per qualsiasi preparazione.

bienfaits du miel

Fonte : www.alternaturel.fr

Come scegliere ?

Va detto che c’è qualcosa per tutti i gusti. La chiave è quello di scegliere un miele puro ! Per questo, l’ideale è comprare quelle dalla Francia. In effetti, i regolamenti non sono le stesse in tutto il mondo. Per esempio, per ovvi motivi economici, di alcuni manufatti, al di fuori dell’UE sono infatti… lo sciroppo di glucosio e acqua. Il prodotto è quindi priva di tutte le proprietà che possono essere normalmente previsto per conferire.

Ma a seconda dell’uso che si vuole fare, non si deve mangiare lo stesso tipo di miele, che è il motivo per cui vediamo quali sono i diversi tipi e le loro specificità:

Come si può vedere, il miele ha le qualità di gusto, energia e medicinali, ed è un dolcificante naturale. Sarebbe quindi un errore di privarsi !

Leggi anche il nostro precedente articolo: – ” Lo zucchero, il veleno dell’uomo moderno? ” – 7 alimenti improbabile che contengono zucchero – Troppe bevande zuccherate, le prime regole precedenti ?

Lascia un commento