I migliori alimenti per ridurre il colesterolo cattivo o LDL

Il colesterolo LDL si accumula nelle arterie e con il tempo, si può fermare il flusso di sangue, a causa dei depositi accumulati in loro, che provoca un aumento del rischio di malattia di cuore o ictus; che si trovano nella carne e prodotti lattiero-caseari più grassi.

Si consiglia di avere i seguenti livelli di colesterolo:

Colesterolo LDL inferiori a 100 mg per decilitro di sangue. Colesterolo (HDL) al di sopra di 60 mg/dl. Totale colesterolo al di sotto di 100 mg/dl.

Se siete alla ricerca per il modo di diminuire la coletsrol LDL, si sa, i seguenti alimenti:

OLIO DI OLIVA

L’olio extra vergine di oliva è un ottimo alimento che contiene un’alta concentrazione di antiossidanti, che aiutano a ridurre il colesterolo LDL, senza ridurre la presenza di colesterolo buono o HDL. I maggiori benefici dell’olio di oliva si possono trovare a crudo, come condimento per insalate o verdure.

GLI ALIMENTI RICCHI DI FIBRE

Gli alimenti ricchi di fibra solubile può aiutare a pulire il colesterolo LDL dal sangue, e li potete trovare in frutta, verdura, cereali integrali e fagioli; se si consumano ogni giorno 2 grammi di fibra, è possibile ridurre i livelli di colesterolo cattivo ‘ 1 %.

Mangiare una dieta sana per il cuore ha una diretta influenza sui livelli di colesterolo, di incorporare più frutta e verdura nei vostri pasti in quanto sono ricchi di fibre solubili, necessario per ridurre il colesterolo.

ALIMENTI CON STEROLI VEGETALI E STANOLI

Mangiare alimenti con steroli vegetali e stanoli, chiamato anche fotoestanoles e fitosteroli, che aiutano a bloccare l’assorbimento del colesterolo nell’intestino tenue,e, inoltre, non pregiudica i livelli di HDL, o colesterolo buono.

Si trova in piccole quantità in alimenti come frutta, verdura, ortaggi, legumi, semi, noci, oli, e alcuni prodotti lattiero-caseari, e sono in grado di ridurre il colesterolo LDL del 10% o anche di più se si consuma almeno 2 grammi di steroli vegetali o stanoli ogni giorno.

NOCI

I dadi che vengono utilizzati per abbassare il colesterolo sono noci, mandorle, nocciole, pinoli, arachidi e pistacchi, soprattutto se si mangia una piccola quantità al giorno, grazie al suo contenuto in acidi grassi polinsaturi. Consumano circa 35-40 grammi di noci quotidiana a 1.5 e si diminuiscono il colesterolo LDL in modo significativo.

OMEGA-3 ACIDI GRASSI

Omega-3 acidi grassi aiutano a ridurre il colesterolo LDL nel sangue e livelli di trigliceridi e si trovano in grandi quantità nell’olio di pesce; questo è il motivo per cui si consiglia di consumare due porzioni a settimana di pesce grasso, come il tonno, il salmone, la trota, o sgombro, tra gli altri.

Immagine per gentile concessione di Humberto Terenziani

Lascia un commento