Il cancro, il più antico del mondo scoperto in Sudan

Abbiamo visto la settimana scorsa che lo sviluppo del cancro è un fenomeno molto recente e che la sua rapida diffusione nel mondo ci fa pensare che questa malattia è una malattia del ” moderno “. Tuttavia un’incredibile scoperta in Sudan ora mette in dubbio questa affermazione…

Cancro la più antica del mondo, un 3200 anni

Gli archeologi hanno scoperto in Sudan, lo scheletro di un uomo che ha sofferto di cancro metastatico ci sono più di 3200 anni!

I resti di quest’uomo, la cui età è stata stimata tra i 25 e i 35 anni, sono stati trovati lo scorso anno in una tomba in Sudan, vicino al Nilo, da uno studente dell’università inglese di Durham (north-east). Un esame delle ossa ha rivelato che l’uomo, da un ambiente ricco, era affetto da cancro con metastasi, senza che sia possibile determinare se si è, infine, la morte delle cause della malattia.

le' plus vieux cancer du monde

La forma delle lesioni rilevate, l’osso non lasciare spazio a dubbi. L’uomo era affetto da cancro al momento della sua morte, 3000 anni fa. Trustees of the British Museum

Cancro, una malattia che è ” moderno “?

Mentre il cancro è oggi una delle principali cause di mortalità, è estremamente raro trovare traccia nelle scoperte archeologiche, suggerendo che la malattia è principalmente legata alla contemporanea modalità di vita e di allungamento dell’aspettativa di vita,” i ricercatori spiegano.cancer' maladie moderne alimentation

Mentre il cancro è generalmente associata con lo stile di vita contemporaneo, questi resti sono una speranza per il mondo scientifico, perché possano meglio comprendere la storia del cancro.

Fonte: Scienza E Futuro

Lascia un commento