Il gonfiore delle gambe potrebbe essere un segno di un problema di salute più gravi

Il gonfiore delle gambe è di solito molto comune quando la persona soffre di ritenzione di liquidi o di qualche problema di circolazione.

A prima vista sembra non presentare una ulteriore complicazione, perché, a colpo d’occhio, si nota solo un po ‘ gonfio, e con una lieve sensazione di formicolio o debolezza.

Tuttavia, quando non si è prestata sufficiente attenzione, questi sintomi possono capita di essere in condizioni di salute più gravi, come nel caso di insufficienza venosa, i problemi di vene varicose e ulcere delle gambe e delle caviglie.

La maggior parte delle persone con questo disturbo di pensare che influisce solo sul piano estetico l’aspetto che iniziano ad avere le gambe; tuttavia, al di là di questo, tutti devono sapere che si può avere la malattia di maggior cura, che deve essere oggetto di attenzione.

Insufficienza venosa

Varices

Uno dei primi segni di una condizione vena, sono le cosiddette “gambe sono di spessore”. Questo sintomo è evidente anche prima della comparsa di vene varicose o di qualsiasi altro che si può rivelare con più precisione questo disturbo.

Come si procede senza un trattamento adeguato, può verificarsi un lieve pizzicore, formicolio o prurito, che il punto più chiaramente un problema di circolazione o di una debolezza delle pareti delle vene.

Quando l’infiammazione aumenta di notte o con improvvisi cambi di tempo, indipendentemente dal tipo di attività fisica che può essere stato fatto durante la giornata, o dopo un lungo viaggio, è molto probabile che si dispone già di un problema nel sistema circolatorio.

Con il passare dei giorni sono più ben noto cosiddette “vene del ragno” e questi ispessimenti sono visibili a colpo d’occhio, meglio conosciuto come superficiale vene varicose.

Vedi anche: fare si Soffre di vene varicose? Combátelas con questi rimedi casalinghi

Sintomi forte

Sufres-de-venas-várices

Quando il guasto viene a gradi più avanzati, l’infiammazione e il dolore diventano qualcosa di solito, quasi sempre accompagnati da altri disturbi come:

La pelle molto sensibile e calda. Possibile formazione di ecchimosi. Le vene Varicose di spessore. Trombosi. Difficoltà a muoversi.

Dopo aver identificato i primi segni è fondamentale consultare il proprio medico, dal momento che i coaguli di sangue che possono ostruire le vene e causare tromboflebite.

La cosa più pericolosa è che, se il coagulo si stacca dall’interno della vena, si può viaggiare per i polmoni e produrre un embolia polmonare di conseguenze letali.

Linfedema

Venas-varices

Se il gonfiore delle gambe e solo di trovare sollievo nel riposo (per esempio, durante la notte, o dopo diversi giorni a letto), c’è la possibilità di affetti da linfedema.

Si tratta di un tipo di gonfiore causato da un blocco nei canali linfatici del corpo, che colpisce soprattutto le braccia e le gambe, ma nei casi lievi può anche causare l’infiammazione in altre zone del corpo.

A quanto pare non hanno una chiara causa o è il risultato di una radiazione, un’infezione, un infortunio o un qualche tipo di tumore.

A differenza del caso precedente, tende a colpire solo un braccio o una gamba, essere rilevato più facilmente senza la necessità di presentare sintomi più gravi o di sottoporsi a un esame medico.

Si stima che oltre l ‘ 80% dei casi può essere identificato semplicemente pizzicando la pelle della prima falange di un dito della mano o interessato piedi. Se sono troppo stretti, è probabile che il caso di linfedema.

Si sospetta che si è affetti da questa condizione, è indispensabile consultare il medico, in quanto di solito non guarire se stesso, anche se a volte i sintomi possono diminuire.

Piante medicinali che aiutano a ridurre l’infiammazione delle gambe

plantas-aromáticas

Anche se in entrambi i casi è essenziale consultare il medico per la gravità dei sintomi, ci sono un certo numero di piante medicinali le cui proprietà possono sostenere il trattamento per ridurre l’infiammazione, il gonfiore delle gambe e stimolare la circolazione.

Consigliamo di leggere: Come dissolvenza macchie cutanee con le piante medicinali

Piante con effetto vasocostrittore

Sono quelli che hanno la capacità di restringere i vasi sanguigni e aumentare la loro resistenza. I più popolari sono:

Ippocastano Hazel Ivy Piantaggine meno Arandanera I vitigni rossi Piante con effetto diuretico

La proprietà diuretiche aiuta a eliminare mantenuti liquidi nei tessuti del corpo per ridurre la risposta infiammatoria e di evitare i problemi di circolazione. In questo tipo di casi, i più consigliati sono:

Dente di leone Betulla Carciofo Coda di cavallo Laurel Ortica

In conclusione, è essenziale prestare maggiore attenzione ai problemi di infiammazione alle gambe, perché molte volte, non a causa della stanchezza, ma stanno cercando di avviso di condizioni più pericolose.

In entrambi i casi è necessario consultare il medico per ricevere un trattamento tempestivo e per studiare i possibili rischi per la medio e lungo termine.

Lascia un commento