Il più raccomandato esercizi per combattere la cellulite

La Cellulite è uno dei problemi estetici che più colpisce le donne in tutto il mondo, causata dal deposito di tessuto adiposo sottocutaneo, che viene gradualmente, dà luogo a un paio di piccoli grumi che ricordano la pelle di colore arancione.

Si stima che circa il 90% delle donne di tutte le età soffrono di questo disturbo estetico. Ed è che, nonostante il fatto che l’obesità è uno dei motivi che le donne sottili possono anche presente in alcune zone del vostro corpo.

Le cattive abitudini di vita, l’eccessiva assunzione di grassi e di condurre una vita sedentaria stile influenzano direttamente la comparsa di questa condizione.

Per fortuna, oggi ci sono molti modi per combatterla, per migliorare l’aspetto della pelle e ottenere un aspetto più sodo e liscio.

In questa occasione vogliamo condividere una serie di esercizi fisici progettati per lavorare le zone più colpite dalla cellulite.

A raccogliere la sfida della loro integrazione nella vostra vita, migliorare la vostra dieta e vedrai come in un breve periodo di tempo, le gambe, i glutei, e altre aree di iniziare a guardare più bello.

Esercizi aerobici

Correr

Una delle prime attività che devono essere messe in pratica per ridurre questo problema sono esercizi aerobici.

Questi aiutano ad attivare il metabolismo e stimolare la rapida combustione di grassi per iniziare a ridurre l’accumulo di questo che dà origine alla cellulite.

I principianti possono iniziare con 20 o 30 minuti, ma sono in grado di eseguire fino a 1 ora.

Tra gli esercizi consigliati sono:

Per guidare una moto. Jogging o in esecuzione. Camminare a un ritmo veloce. Pratica nuoto. Saltare la corda.

Leggi anche:Questo è ciò che accade al tuo metabolismo quando si mangia un avocado

Calcio rapitori

Questo tipo di localizzato l’esercizio ha lo scopo di diminuire la cellulite gambe e glutei, riducendo la ciccia e la tonificazione della zona.

Come si fa a farlo? Sdraiatevi su un tappetino per gli esercizi sul lato destro con le gambe dritte uno sopra l’altro. Posizionare la mano sinistra, come il supporto a terra e l’altro per tenere il collo. Tenere le gambe dritte e ora sollevare la gamba per quanto è possibile. Tirare delicatamente verso il basso senza toccare l’altra gamba. Iniziare con 10 ripetizioni e di lavoro il vostro senso fino ad arrivare a 20. Fare la stessa cosa, cambiando la parte di lavoro con l’altra gamba. Passi

zancadas

Questo classico movimento aiuta a combattere questa condizione, perché permette di lavorare in aree come le gambe, i glutei e l’addome sono i più colpiti. Il quotidiano realizzazione tonifica e rinforza i muscoli per prevenire futuri incidenti.

Come si esegue? Stand con le gambe divaricate alla larghezza dei fianchi, passo avanti con la gamba destra, cercando di mantenere il busto in posizione eretta possibile. La gamba spostato in avanti, dovrebbe essere flesso fino a quando la coscia è parallela al suolo, formando un angolo di 90 gradi. La gamba sinistra dovrà ancora con il piede, piegando verso il terreno. Ora, giù con cura la gamba sinistra fino a quando il ginocchio è quasi a toccare il suolo. Mantenere la stessa posizione per alcuni secondi e si risale. Eseguire 15 ripetizioni con ogni gamba. Se si desidera aumentare l’intensità, fare gli stessi movimenti, ma in possesso di un manubrio con la mano. Squat

Questo movimento è elencato come uno dei più completi per rafforzare le gambe e i glutei.

Come si fa a farlo? Separare i piedi alla larghezza delle spalle, tenere ferme a terra e piegare attentamente le ginocchia fino a quando le cosce siano parallele al pavimento. Assicurarsi che le ginocchia non superano le dita dei piedi, e tenere l’addome contratto, per i migliori risultati. Mantiene la posizione per alcuni secondi e fare 3 serie di 20 ripetizioni ciascuna. Per avere a che fare più forza, posizionare i manubri sulle spalle e dopo 15 ripetizioni della valle e a monte il tentativo di mantenere in giù e rimbalza di circa 10 volte.

Visita questo articolo: Scopri i 3 danze che vi aiuterà a forma di gambe, glutei e girovita

L’esercizio seguente procedura

Ejercicio

Incorporando questo semplice movimento nella vostra routine sarà rafforzare i polpacci, mentre a tonificare quelle zone colpite dalla cellulite.

Come si fa a farlo? Andare su per la gamba destra in uno degli angoli del passaggio e sollevare l’altro con il ginocchio flesso. Fare lo stesso movimento scambiando le gambe, completo di 3 o 5 minuti.

Ricordate che i risultati non sono immediati e richiede una pratica costante di preavviso in un breve periodo di tempo.

Si consiglia di integrare con l’applicazione regolare di un trattamento esterno come creme per la cellulite.

Lascia un commento