La routine quotidiana di 10 minuti per la tonificazione di gambe e glutei

Le gambe e i glutei sono una parte della bellezza fisica di una persona, e da qui il desiderio di tenerli tonificadas e privo di condizioni come la cellulite.

Il grande svantaggio con la quale la maggioranza è con l’impossibilità di partecipare a una palestra per esercitare gli stessi, per mancanza di tempo o di denaro.

Anche se il cibo gioca un ruolo cruciale nel mantenere il loro forte e libera di grasso accumulato, l’esercizio fisico è l’unico mezzo attraverso il quale è possibile ottenere per ribadire un aspetto perfetto.

La buona notizia è che ora non è necessario spostare in un posto particolare per essere in grado di lavorare in queste due parti del corpo. Con un buon atteggiamento e a seguito di una semplice routine di 10 minuti potrete ottenere l’aspetto desiderato.

Vuoi imparare a fare gli esercizi?

Affondi saltati

Estocadas

Affondi può essere fatto con diversi cambiamenti nei loro movimenti, ma quasi sempre con lo stesso obiettivo: rafforzare e tonificare gambe e glutei.

Questo semplice esercizio è un vantaggio importante sui gruppi muscolari:

I fianchi. Il polpaccio della gamba. L’addome. Il retro. Come si fa a farlo? Stand con le gambe unite e le braccia ai lati. Ora dà due o tre passi in avanti con la gamba destra e si scende piegando entrambe le ginocchia, come se volessi toccare la terra con loro. Le due ginocchia devono essere formando un angolo di 90 gradi. La dinamica del “saltato”, prevede la sostituzione di un enorme passo in avanti con un balzo. Al momento del cambiamento di gambe, per rendere back-to-front e viceversa, anche per fare il salto. Prestare attenzione al momento della caduta, dal momento che dovrete fare è sui metatarsi per evitare lesioni. Intervallare questo movimento con entrambe le gambe per 2 minuti.

Vedi anche: Esercizi per perdere peso e tonificare le gambe

Squat

È uno degli esercizi per eccellenza per bruciare grassi e tono. Si concentra su come lavorare i glutei, ma ha anche un effetto positivo sulle gambe, addome e schiena.

Come si fa a farlo? Stand con i piedi oltre la larghezza delle spalle e le dita dei piedi verso l’esterno. Abbassare i glutei fino a quando sono seduto in aria, avendo cura che le ginocchia non superano i piedi e la schiena dritta. La down-sollevare entrambe le braccia e tenerli in parallelo alla spalla per aiutare a mantenere l’equilibrio. Bassa quanto più è possibile e tornare alla posizione di partenza. L’ideale è quello di completare 3 serie di 25 o 30 ripetizioni, per un massimo di tre minuti. Squat breve

Sentadillas' con salto

Questo movimento è molto simile al precedente, ma in questo caso si dovrà arriva quasi a toccare la terra per fare piccoli rimbalzi.

Si tratta di un esercizio di rafforzamento che ne potenziano gli effetti del precedente.

Come si fa a farlo? Stand con i piedi oltre la larghezza delle spalle e abbassare i glutei come se a sfiorare il suolo con loro. Inizia a rimbalzare su e giù velocemente, e cercare di mantenere in vita il movimento per 45 secondi o 1 minuto. Gamba elasticizzato

Gli esercizi di stretching delle gambe può essere fatto da molti punti di supporto a seconda delle necessità.

Come in questo caso, l’idea è di lavorare i muscoli dei polpacci, cosce e glutei, si dovrà adottare una posizione di quattro supporti.

Come si fa a farlo? A faccia in giù, appoggiato sul pavimento o su un tappetino con le braccia e ginocchia. Sollevare la gamba destra, per quanto è possibile, in modo che il piede è rivolta verso il soffitto. Inferiore con cura e ripetere lo stesso movimento con l’altra gamba, cercando di mantenere per un paio di secondi in aria. L’idea è quella di ripetere lo stesso movimento per completare un minuto ciascuno.

Consigliamo di leggere: 7 rimedi naturali per rilassare le gambe e riduce l’affaticamento

Ponte

Mujer' haciendo ejercicio de puente

Per finire questo breve routine che si sarà in grado di fare questo semplice movimento, che vi aiuterà a tonificare glutei, cosce e addome.

Il ponte comporta un innalzamento del bacino contraendo la pancia e fianchi facendo resistenza nelle gambe.

Come si fa a farlo? Sdraiatevi sulla schiena su una stuoia e sollevare i fianchi e il bacino verso il soffitto, mentre appoggiati sul pavimento con i piedi e le ginocchia piegate. Ora, cercando di mantenere la posizione senza cadere i fianchi verso il pavimento e tre serie.

Il successo di questo breve ma completo di routine dipenderà dalla coerenza con la quale si esegue questa operazione. L’ideale è farlo ogni giorno e a supporto di una dieta sana.

Lascia un commento