Latte e prodotti lattiero-caseari: essenziale per la salute umana?

Ogni anno, una media Francese consuma una media di 67 litri di latte e 24 chili di formaggio, tutti i tipi di latti insieme. Mentre il latte sembra essere un alimento essenziale, Medico BonneBouffe cerca di identificare il vero dal falso!!!

L’uomo è fatto per consumare latte?La storia dell’uomo e del latte

Il consumo di latte è così radicata nelle nostre abitudini alimentari, come ci appare quasi “banale” e, naturalmente, inerente alla vita umana. Tuttavia, tutte le civiltà, non consumano (e non consumata) nello stesso modo di questa bevanda. Infatti, il consumo di latte di animali (mucche, capre, pecore… e altri) è relativamente recente : sembrava ci sono stati 12 500 anni.

Latte e intolleranza al lattosio

Originariamente, l’Uomo non ha la capacità di digerire il lattosio, lo zucchero naturalmente presente nel latte. Per digerire, non è necessario il possesso di un enzima chiamato lattasi. La maggior parte dei bambini sono nati con questo enzima e sono in grado di digerire il lattosio dalla nascita. Ma questo è fino all’età adulta solo, perché con il tempo questo enzima ha una tendenza a ” scomparire “. Ma un paio di secoli fa, una mutazione genetica è apparso, dando la possibilità ad alcune persone di digerire il latte per tutta la loro vita.

Gli scienziati mostrano che, in un paio di migliaia di anni, questa mutazione genetica diffusa in tutta l’Eurasia, la Gran Bretagna, Scandinavia, il Mediterraneo, l’India e tutti i punti in mezzo, fermandosi solo all’Himalaya, il che spiegherebbe perché alcune persone sono a digerire bene il latte, mentre altri non digerire (questo è chiamato l’intolleranza al lattosio). Come risultato, l ‘ 80% degli Europei è diventato bevitori di latte.

In alcune popolazioni, tuttavia, questa percentuale è ancora più bassa. Così, a livello globale, l’intolleranza al lattosio è la norma : circa 2/3 degli esseri umani adulti sono intolleranti al lattosio. Secondo i gruppi etnici, la prevalenza di questa intolleranza varia dal 2 % al 15% in Nord Europei, fino a quasi il 100% tra gli Asiatici.

Se bere il latte ti dà un mal di stomaco o gonfiore, si può essere intolleranti. Non esitate, in questo caso, consultare un medico.

La storia di democratizzazione del latte

Il consumo regolare e larga scala di latte non data per la Seconda Guerra Mondiale, quando alcuni paesi hanno iniziato a programmi di distribuzione gratuita di latte nelle scuole (in Francia, Pierre Mendès-France, in particolare, all’origine). Gli obiettivi di questo programma: alleviare la scarsità di cibo del periodo post-bellico (perché il latte sarebbe un’importante fonte di calcio) e di fare educazione alimentare! Poiché questo periodo, il consumo di latte e derivati (formaggio, yogurt, ecc) è diventato a poco a poco una parte integrante della nostra vita quotidiana, sia nei bambini come negli adulti.

Lait' de chevre : est-il recommandé pour les nourrissons?

Dovremmo bere il latte?

Il latte, questa non sarà la migliore fonte di calcio. Inoltre, sarebbe anche un rischio per la salute. Prima di tutto, perché il latte che troviamo nei supermercati sono spesso di latte da mucche di essere sfruttati, spesso farcite con ormoni e antibiotici, e che il feed non è sempre appropriato. Inoltre, per limitare lo sviluppo di alcuni microrganismi, l’uso industriale di conservanti. Tutto questo ha un innegabile impatto sulla qualità del latte e, di conseguenza, sulla nostra salute.

Se si desidera mangiare, preferisco il latte biologico e complesso, ricco di probiotici e vitamine.

In quanto riguarda i bambini, è innegabile che l’assunzione di calcio sono essenziali a questa età e di prodotti a base di latte, mine de rien, sono il modo migliore per portare questo contributo, grazie a queste molteplici forme (latte, yogurt, formaggio, etc.). Per non correre il rischio di una carenza di calcio di tuo figlio, è meglio non rimuovere latticini dalla sua dieta. Tuttavia, essere consapevoli del fatto che alcuni tipi di latte, come il latte di capra o di pecora, avrebbe portato più benefici che il latte di mucca, con meno rischi. Variare i diversi tipi di latte. Secondo consiglio per non perdere di calcio: variare l’alimentazione, passando ad altri cibi ricchi di calcio (come verdure, pesce, etc.).

Buon appetito a tutti!

Dr. BB

Leggi anche : Top 8 si trova il cibo più impreciso della storia

Fonte: i Nostri antenati bevuto il latte ?, Figaro

Lascia un commento