Le parole del nostro grand madri sono basati ?

“L’appetito vien mangiando “, “Mangia il pesce, se si vuole essere “intelligente”, Finisci il tuo carote, dà occhi belli ” : ognuno di noi ha già sentito i suoi genitori che tipo di espressione che incitano a finire il nostro piatto. Ma questi adages che si tramandano di generazione in generazione sono basati ? Medico BonneBouffe ha studiato alcune di queste frasi standard che hanno sconvolto la nostra infanzia.

Medico BonneBouffe demistifica le tre parole delle più note#1. Il pesce in modo intelligente

Vero. E sì, questo non è un trucco sviluppato dai nostri genitori, ci costringe a mangiare il pesce. Infatti, il pesce è la principale fonte di due acidi grassi a lunga catena chiamato EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) (1).

Tuttavia, gli acidi grassi sono essenziali, perché sono una delle componenti essenziali delle membrane di tutte le cellule, e quindi anche dei neuroni. Significativa è la presenza di una lunga catena di acidi grassi nelle membrane dei neuroni migliora la trasmissione degli impulsi nervosi e la capacità di apprendimento e memorizzazione (2). Infine, un ultimo studio ha tentato di dimostrare che questi acidi grassi promuovere la produzione di nuovi neuroni (3).

Pourquoi' manger du poisson est sain

Fonte: FREEPIK/DocteurBonneBouffe.com

#2. La carota dà una bella occhi

No, purtroppo la carota non vi permetterà di avere uno sguardo di un cervo. D’altra parte permette agli occhi di una lince, perché consente una vista migliore, soprattutto al tramonto.

Ma come funziona ? Il nucleo contiene una molecola chiamata beta-carotene in grandi quantità (7 mg per 100g) (1). Una volta ingerito, questa molecola viene trasformato dal nostro organismo in retinolo (vitamina A) che consentono la produzione di aste che compongono la nostra retina e siamo in grado di vedere (4).

Astuces' pour instaurer la cuisine méditerranéenne dans son alimentation

Fonte: FREEPIK/DocteurBonneBouffe.com

Ora, tu sai tutto ! Altre parole per sfatare ? Lasciare i commenti !

Fonti : (1) Tabella ciqual 2013 ANSES (2) Omega-3 acidi grassi potenziamento della neurogenesi adulta (3) acidi grassi Omega-3 inverso legati all’età, diminuisce di recettori nucleari e aumentare la neurogenesi nell’età ratti (4) Beta-Carotene Conversione in Vitamina a nel Umano pigmentato della Retina Cellule Epiteliali (5) il Cibo non riesce a sopprimere i livelli di grelina gli esseri umani obesi

Lascia un commento