Mandorle: che cibi magici?

Il mandorlo è un albero originario dell’Asia Centrale, che cresce selvatico e coltivato in Europa meridionale e in alcune zone del Nord e l’america del Sud. Le noci, le mandorle sono una fonte molto importante di minerali. Il suo contenuto di minerali include elementi come il calcio (tanto necessaria per la formazione e il mantenimento di ossa e denti), magnesio, potassio, rame, fosforo e zinco.

È interessante notare che, questi frutti sono così piccoli che ci può dare immensi benefici per la salute, in modo da integrare nella nostra dieta quotidiana, è estremamente consigliato. Diamo un’occhiata ad alcuni di questi vantaggi.

Lo sviluppo mentale

Mandorle tostate, sgusciate, sono un alimento ricco di fosforo, per ogni 100 g contengono 560 mg di fosforo, di fornire grandi benefici per lo sviluppo del cervello, inducendo un alto rendimento intellettuale. Per questo motivo, le mandorle devono essere presenti nella dieta dei bambini in crescita.

Controllo Del Colesterolo

Il suo uso frequente, che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo totale e di colesterolo “cattivo” (LDL), mentre l’aumento del colesterolo “buono” o HDL. Per essere un alimento di origine vegetale, mandorle non contengono colesterolo in sé.

Meno rischio di attacchi di cuore

A causa del suo alto contenuto di vitamina E, le mandorle forniscono una dose extra di antiossidanti, giocando un ruolo importante nella prevenzione della malattia coronarica e il cancro. Una porzione di mandorle, 30 g fornisce il 50% della dose giornaliera raccomandata di Vitamina E. contiene Anche vitamina B6, anche se in minore quantità. Inoltre, il suo contenuto di magnesio aiuta a prevenire attacchi di cuore.

Diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue

È ideale per i diabetici! Le proprietà delle mandorle, si può in qualche modo cambiare la vita delle persone che soffrono di diabete, questi dadi sono in grado di aiutare a ridurre il livello di zucchero nel sangue. In questo caso, l’ideale è consumare dopo i pasti.

Un rimedio contro la stitichezza

A causa del suo alto contenuto di fibre, mandorle facilitare e regolare il transito intestinale, evitando la stitichezza. Si deve accompagnare con abbondante acqua dopo aver mangiato. Le mandorle sono anche un ottimo antisettico intestinale, in modo che quando si consumano a diminuire il rischio di sviluppare il cancro del colon.

Per la cura della pelle

È ben noto l’uso delle mandorle nella cura della pelle e dei capelli. Se si utilizza saponi che contengono latte di mandorle e massaggiare il corpo con olio di mandorle, un contributo per la salute e la nutrizione della pelle.

Latte di mandorle – Benefici e come farlo

Avete sentito parlare di questa deliziosa bevanda naturale? Il latte vegetale è ottenuto miscelando le mandorle con l’acqua. Si poi filtrare il liquido e si beve a temperatura ambiente.

Il latte di mandorle aiuta a rimuovere le tossine dal corpo e, in caso di raffreddore o influenza, favorisce la guarigione. Sì, o vi capita di essere bollito, come il calore distrugge i valori nutrizionali. Il latte di mandorla, inoltre, aiuta nella riduzione del peso, in quanto contiene mono-saturi grassi che danno una sensazione di sazietà, che è quello di dire che vi aiutano a calmare l’appetito e, quindi, di non mangiare più.

Mandorle, che sono in una dieta sana

Quale dose di mandorle si consiglia di consumare al giorno? Gli esperti dicono che circa 25 g al giorno (20 unità), è consigliabile, soprattutto per i bambini, a causa della loro ricchezza in calcio e proteine per i vegetariani, per il suo contributo in ferro e di proteine; e per tutte quelle persone che soffrono di colesterolo alto, osteoporosi, anemia, diabete e intolleranza al lattosio.

Se tutto questo al di fuori di poco, le mandorle sono un’alternativa naturale per le “aspirine”, anche se i suoi effetti sono più lenti, naturalmente.

Voi già conoscono alcuni dei vantaggi più importanti di mandorle per la salute. Avete anche sapere queste proprietà? Non si consumano noci al giorno? Condividi con noi le tue esperienze.

Immagine per gentile concessione di Etringita

Lascia un commento