Sette passi per sbarazzarsi di grasso della pancia

Il grasso addominale può essere accumulata da diversi fattori, non solo da eccesso di cibo o di non prendersi cura di nella dieta. Stress, ereditarietà o problemi ormonali possono anche essere riflessa nel tuo ventre. È per questo motivo che è possibile eseguire questo processo in sette passaggi per rimuovere il grasso dello stomaco

I sintomi di un aumento del grasso addominale

Se il grasso che si è accumulato ha a che fare con lo stress, lo stress è sempre più difficile rispondere per l’esercizi o diete che si utilizza. Questo perché il sistema endocrino (che regola tutti gli ormoni), gioca un ruolo importante. È stato dimostrato che il “ormone dello stress” (cortisolo) è direttamente correlata all’accumulo di grasso nella pancia. Quindi, se si impara a calmare la tua ansia e nervi, è probabile che si hanno risultati migliori.

Alcuni dei sintomi che indicano i cambiamenti nel livello di cortisolo sono:

-la mancanza di senso dell’umorismo

-i cambiamenti di comportamento

–cambiamenti di umore

-irritabilità

-sensazione di rabbia

-voglia di piangere

-stanchezza costante

-mal di testa

-palpitazioni

–crampi

–diminuzione delle difese

-problemi digestivi

Sette passi per sbarazzarsi di grasso della pancia

Ricorda che, oltre a questa guida, è possibile aggiungere alcuni extra che verranno di meraviglie, come la Vitamina C (controlli incrementi di cortisolo per le sue proprietà antiossidanti), Vitamina A (aiuta a ridurre i livelli di questo ormone), Ginseng (che agisce sulle ghiandole surrenali e il cervello) e Liquirizia (utilizzato per regolare il funzionamento delle ghiandole).

1° passo: fare esercizio fisico è qualcosa che ti piace. Non fare quello che non vi piace o si odia, perché si genera più stress. Si può andare per una passeggiata o un giro in bici se questo ti rende felice.

2° passo: mantenere buone abitudini di sonno, evitare di lasciare la tv accesa in camera, mangiando minuti prima di coricarsi o di bere caffeina o bevande analcoliche con molto zucchero.

Passo 3: mangiare cinque pasti al giorno che sono sani e piccoli, per mantenere il livello di glucosio nel sangue e non saltare i pasti.

Passo 4: iniziare un piano di allenamento per la forza (due volte a settimana), come, per esempio, push-up e sit-up.

Passo 5: stabilizzare il tuo stress con lo yoga, la meditazione o il Tai Chi per ridurre i livelli di cortisolo.

Passo 6: evitare il consumo di tabacco, caffeina, alcool, ecc, perché stimolano le ghiandole surrenali.

7° passo: mantenere buoni pensieri per il vostro corpo e su di te, per ridurre i livelli di stress.

Lascia un commento